Tipi di farina


Vi è mai capitato di trovare una ricetta in qualche altra lingua e non capire che tipo di farina viene usata? Oggi, vagando su Internet, ho trovato una tabella con alcune conversioni decisamente utili.

Tabella farine

Le farine sono caratterizzate da dimensione di macinatura (la farina più fine è la “00″) e quantità di glutine. Il glutine serve a legare l’impasto, con una farina senza glutine, come quella di riso, è impossibile fare un impasto perché si sbriciolerebbe completamente. Una farina ricca di glutine, come la manitoba, è, quindi, indicata per la preparazione di pane o altri impasti a lunga lievitazione.

Informazioni e link

Unisciti alla "battaglia" commentando, tenendo traccia degli altri commenti o mettendo un link sul tuo blog.


Altri post

Lascia un commento

Prenditi un momento per dirci cosa ne pensi. Puoi utilizzare del codice HTML limitatamente alla formattazione del testo.

Commenti dei lettori

salve… mia nonna nelgi anni 50 preparava un pane in casa molto buono, usava la semola macinata (lei la chiama farina sarda) che tipo di farina è?

La farina sarda dovrebbe semplicemente essere farina di grano duro (mentre la 00 è di grano tenero).

Qualcuno chiama farina sarda il rimacinato di grano duro ma non so chi abbia ragione.